.

sabato 20 dicembre 2008

Ristampa "Pace non più Guerra"

E' stato finalmente ristampato l'album Pace non più Guerra, in versione cartonata con libretto interno.

Pace non più Guerra l'album toscano più natalizio che possa esistere! Disponibile nei maggiori negozi di musica di Firenze!

Undici laudi eseguite insieme agli ottimi artisti "etnici" dei Musici d'Acanto, una rassegna eccezionale ed unica nel panorama discografico internazionale delle laudi e dei canti spirituali composti nell'Italia centrale nei secoli che videro nascere e sviluppare il fenomeno delle compagnie laudesi e delle confraternite delle opere di carità.



5 commenti:

MOSTI FRANCESCO 3 gennaio 2009 20:25  

Riccardo,come ben saprai abbiamo preso il 31.12 il CD delle laudi "Pace non più guerra"...
Ne siamo rimasti letteralmente folgorati,un'opera splendida che ti tocca il cuore e che ti fa venire i brividi da quanto è dolce e stupenda in ogni sua parte composta...
Come sempre ogni tua creazione è un successo!!!

simona speranza,  4 gennaio 2009 13:30  

le Laudi?... M e r a v i g l i o s e !!!!!

Riccardo Marasco 7 gennaio 2009 14:26  

Grazie Mosti ! E’ bello raccogliere dei pareri così favorevoli ancora dieci anni dopo. Undici anni fa , nel 1997, incisi con i Musici di Acanto questo disco e lo intitolai “Pace non più guerra” come la laude che ne era la conclusione, una laude del ‘600. Gesù e il suo messaggio non hanno limiti temporali. E’ una raccolta che attinge nella tradizione religiosa del centro italia. Dai laudari toscani del ‘200 (manoscritti cortonesi e fiorentini) ai repertori voluti dal fiorentino San Filippo Neri, il santo della bonomia e dell’allegria, e che si diffusero in tutta Italia grazie al proliferare degli Oratori dei Padri Filippini.

Riccardo Marasco 7 gennaio 2009 14:27  

Grazie Simona, di dedicarmi del tempo per ascoltare una mia fatica e poi anche esprimermi un tuo favorevole parere. Essendo te una giovane madre penso che avrai apprezzato in particolare quelle tre laudi che esprimono tutta la dolcezza materna di Maria, ma soprattutto quella che esprime la tenerezza di S.Anna, la nonna di Gesù, e che comincia “Dolce gioia della mamma”, laude unica nel suo genere.
Grazie. Come penso avrai già verificato è un CD che non viene mai a noia, lo si riascolta in continuazione.

simona speranza 8 gennaio 2009 23:54  

Hai ragione Riccardo, è proprio un cd che non viene mai a noia... la laude che hai rammentato, ma anche VORREI CANTAR LA NANNA, sono dei motivi così belli che mi hanno catturato totalmente... aspetto religioso a parte, dalle loro parole si evince una tenerezza indescrivibile, che ovviamente trovano completezza dalla potenza della tua voce e dalle melodie assolutamente poetiche. Fatto sta che oramai da giorni ho sempre in testa questa musica ed inevitabilmente la sera canto soprattutto queste due ninne nanne per far addormentare la mia piccola... Grazie Riccardo, ci hai regalato come sempre un grande capolavoro!!! Ciao a presto.

Blog Widget by LinkWithin

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Delivered by FeedBurner

Ultimi commenti

FANS DEL BLOG

Diritti Riservati

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
La riproduzione dei contenuti (testi, foto e video) di questo blog non è concessa, se non previa autorizzazione scritta dell'autore o del'amministratore.
Diritti Riservati © Copyright 2009-2010

  © Blogger templates ProBlogger Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP